a piedi attraverso Maxvorstadt

Apprendimento e vita

Il percorso Maxvorstadt ci porta in 10 minuti dal Geschwister-Scholl-Platz all'università via Ludwigstrasse e Odeonsplatz al Palazzo di Giustizia e termina nel vecchio giardino botanico.

Descrizione del percorso Monaco di Baviera Maxvorstadt

Partiamo da Marienplatz e prendiamo l'U3 in direzione di Moosach o U6 in direzione di Garching Forschungszentrum. Dopo due fermate, siamo già alla stazione della metropolitana dell'università, che lasciamo in direzione di Akademiestrasse. Prima sali sulla scala mobile e segui le indicazioni per Geschwister Scholl-Platz. La nostra strada ci porta alla destra della Geschwister-Scholl-Platz, di fronte all'ingresso principale della Ludwig-Maximilians-Universität.

I fratelli Sophie e Hans Scholl hanno combattuto durante la seconda guerra mondiale come parte del movimento di resistenza studentesca "White Rose" contro il nazionalsocialismo. I fratelli avevano segretamente distribuito volantini contro i nazisti nell'università e furono condannati a morte. Se guardi da vicino, puoi vedere il loro ultimo volantino incastonato nella pietra di fronte all'ingresso principale.

Ora torniamo al semaforo della metropolitana e cambiamo il lato della strada. Da qui, di nuovo, va in direzione sud verso Odeonsplatz. Alla nostra sinistra c'è il professor Huber Square.

Come puoi vedere, ci sono fontane identiche in entrambi i luoghi. I loro prototipi sono in piazza San Pietro a Roma, motivo per cui sono anche chiamati pozzi romani. Ognuno di essi ha quasi il diametro del metro 10 e una colonna ben al di sopra del metro 8.

Durante il tragitto passiamo a CaDu, il caffè dell'università. In estate puoi trovarmi di tanto in tanto sotto uno degli ombrelli. Mi piace guardare il trambusto intorno all'università da qui.

Proprio accanto ad essa è già la chiesa di St. Ludwig. Sicuramente da vedere è l'affresco dell'altare "The Last Judgment" di Peter Cornelius. È il secondo più grande al mondo. Da vedere anche le figure calcaree dei quattro evangelisti con Cristo di Ludwig von Schwanthaler. Una particolarità della chiesa è ricoperta da molti colori differenti a mosaico.

Solo pochi metri più avanti e ci troviamo di fronte alla Biblioteca di Stato bavarese, chiamata anche Stabi. Oltre allo stock totale di circa 10 milioni di opere stampate, ecco anche una copia delle Bibbie di Gutenberg. L'uso della biblioteca è gratuito e quindi invita le ampie stanze con il loro fascino nostalgico per una navigazione indisturbata.

continua a leggere (908 altre parole)

Continua per Odeonsplatz. Al culmine di Starbucks ci permettiamo un primo piccolo panorama dell'inizio della Odeonsplatz, che si estende dalla statua equestre di Ludwig I al Feldherrnhalle. Per inciso, il concetto di Maxvorstadt viene da re Massimiliano I, che i bavaresi chiamavano affettuosamente re Max. Sfortunatamente, non li vide mai, ma il suo successore, Ludwig I, li fece costruire da 1825 secondo i suoi progetti.

L'edificio dietro di noi è il cosiddetto edificio del bazar. Proprio come oggi, c'erano già nei primi 19. Secoli negozi esclusivi ospitati. Il Café Tambosi è un'istituzione di Monaco per tutti coloro che vogliono vedere ed essere visti. Forma la conclusione dei Bazargebäudes a sud.

Attraverso il grande cancello raggiungiamo il giardino del cortile della residenza, a cui presteremo maggiore attenzione nel nostro tour. Per oggi una visita alla bella terrazza con giardino cortile del Café Tambosi dovrebbe essere sufficiente.

I due edifici più suggestivi di Odeonsplatz sono la Feldherrnhalle e la Theatinerkirche. Con la Feldherrnhalle sul retro, abbiamo una bella vista dell'asse nord-sud della Ludwig e della Leopoldstrasse con il Siegestor nel mezzo. I gradini della Feldherrnhalle sono un popolare luogo di incontro per la gente di Monaco e per i loro ospiti. Di fronte alla gioia della vita, pochi ricorderanno cosa è già successo qui. Quindi la Feldherrnhalle era un luogo di culto dei socialisti nazionali, perché qui all'9. Novembre 1923 la ribellione dei golpisti era stata schiacciata. Ogni anno una marcia di propaganda sul Feldherrnhalle ricordava ai golpisti uccisi da 16. Sul lato est del monumento c'era una targa commemorativa che doveva pagare ai passanti l'Hitler che salutava l'onore.

Se guardiamo a sinistra dai gradini della Feldherrnhalle, la nostra vista sulla facciata giallo pallido della Theatinerkirche St. Kajetan cade. Lei è in ritardo 17. Costruito nello stile del tardo barocco italiano. L'interno colpisce per gli stucchi e gli elementi della colonna corinzia ed è prevalentemente in bianco.

Sulla strada per il vecchio giardino botanico, diamo un'altra occhiata alla Wittelsbacherplatz con la sua statua equestre in bronzo raffigurante Massimiliano I. A causa della sua posizione centrale a Monaco, la piazza è spesso utilizzata per eventi. Popolari sono il mercato del pesce di Amburgo in estate e il mercatino di Natale medievale in inverno. Per inciso, questa è la sede di Siemens AG.

Sulla nostra strada passeremo davanti al Café Luitpold. Uno deve amare lo stile un po 'polveroso, ma il reparto pasticceria è irreprensibile. Ma vogliamo continuare oltre Wittelsbacher Brunnen e il Justizpalast al vecchio giardino botanico.
Per fare questo, lasciamo Briennerstrasse sulla sinistra, camminiamo lungo Maximiliansplatz e Lehnbachplatz, fino al palazzo della legge di fronte a noi e l'entrata al vecchio giardino botanico sulla destra accanto a noi è sorprendente. Il Palazzo di giustizia neobarocco è uno dei luoghi più magnifici della Germania mai costruito per la magistratura. Con la sua maestosa cupola di vetro modella il paesaggio urbano attorno a Karlsplatz. Nell'atrio del Palazzo di Giustizia, la possente cupola di vetro si trova a circa 67 metri di altezza. Con possenti scale e tre grandi finestre ad arco, la magistratura qui enfatizza la sua autorità in modo impressionante. Nell'anno 1943 il Palazzo di Giustizia fu teatro delle prove contro i membri della Rosa Bianca.

L'inizio di 19. Il giardino, originariamente progettato come sito botanico nel 19 ° secolo, può vantare una storia movimentata. Oggi è una zona ricreativa nel cuore di Monaco ed è designata come un parco pubblico. Un gioiello speciale è il giardino della birra un po 'nascosto, nel quale si può mangiare secondo la tradizione bavarese.

A proposito di 100 metri di distanza dal Palazzo di Giustizia, troverai la stazione della metropolitana Karlsplatz, da dove arrivi a Marienplatz dopo una sola fermata. Quando il tempo è bello, vale anche la passeggiata per Marienplatz attraverso la zona pedonale.

Mangiare e bere a Maxvorstadt
cuochi

Al digiuno Caffè, bar e snack.

  • Tambosi
    un'istituzione a Monaco di Baviera bellissima
    Inn Garden nel cortile

    __________________________________

  • Starbucks
    come sempre ;-)

    __________________________________

  • San Francisco Coffee Company
    bello, elegante, proprio al Feldherrnhalle

    __________________________________

  • Café Luitpold
    classico caffè da pasticceria nello stile degli anni settanta.
    Bella terrazza. Diagonalmente di fronte a Wittelsbacherplatz

Bavarese e fuori. giardini della birra.

Tempo di divertirsi. Ristoranti.

  • Filmcasino
    è qui che il mondo dei media si incontra

    __________________________________

  • Koi
    presumibilmente il miglior giapponese di Monaco

    __________________________________

  • Asado Steakhouse
    direttamente al Maximilansplatz

Mappa dei luoghi

Per trovare un percorso individuale, clicca sulla tua destinazione

Ulteriori suggerimenti di percorso dalla categoria "giro"

Museo di Monaco di Baviera - Königsplatz
Eisbach English Garden 2
Zoo Hellabrunn
Sibling-scholl-Platz-Platz Monaco a piedi

Attendo i vostri commenti

0 Comments

Il tuo commento

Partecipare alla discussione?
Lasciaci il tuo commento!

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.